Calabria

mandatoriccio calabria mare

Mandatoriccio Calabria: mare cristallino e divertimento assicurato

Mandatoriccio Calabria, una delle località più belle delle nostra penisola. Per chi ama il mare e non vuole rinunciare al relax durante le vacanze estive vi consigliamo di soggiornare presso una delle tante soluzioni abitative disponibili: potete scegliere tra case vacanze, bed and breakfast o straordinari villaggi turistici. L'attrazione più grande sono certamente le meravigliose spiagge dominate da un mare che a vederlo, nei giorni più afosi, può sembrare una piscina. La trasparenza dell'acqua permette di osservare piccoli pesci a occhio nudo e di ammirare i tanti sassolini depositati sul fondo. Mandatoriccio mare: dove affittare lettino e ombrellone Avete prenotato presso una casa va... ...continua
la chiesa di Santa Maria

Chiesa di Santa Maria dell’Isola, il simbolo della città di Tropea

Nel piccolo comune di Tropea ogni anno nella stagione estiva si riversano numerosi turisti. Molti vanno a villeggiare per via della bellezza delle acque, altri per la tranquillità di un piccolo comune ma qualunque sia la motivazione che vi spingerà a visitare tropea sicuramente ci sarà una tappa obbligatoria da fare: visitare la Chiesa di Santa Maria dell'Isola. Il Santuario sullo scoglio Il monumento di cui oggi vi vogliamo parlare affascina sin dalla sua prima vista, uno sguardo fugace in lontananza e già si viene rapiti. La singolare bellezza della struttura la si nota sin da subito grazie alla sua posizione, il santuario difatti sorge su di uno scoglio di arenaria che fino a qualch... ...continua
Il Castello Ducale di Corigliano Calabro

Il Castello Ducale di Corigliano Calabro

Nel Comune di Corigliano Calabro, situato in provincia di Cosenza, è situato il Castello Ducale di Corigliano, una fortezza risalente all'XI secolo ma che nonostante gli anni viene considerato uno dei castelli più belli e meglio conservati dell'Italia meridionale. Il castello rappresenta sicuramente uno dei monumenti di maggiore interesse che Corigliano Calabro custodisce al suo interno ed è per questo che oggi è un'importante meta turistica. Il castello ducale, dalle origini ai tempi moderni   Per quanto questo castello sia conservato decisamente bene, essendo un edificio di antiche origini, la sua storia racconta molto di più di quanto non si posa apprezzare da una semplice visit... ...continua
la "Cattolica" di Stilo, la candidata all'elenco UNESCO

la “Cattolica” di Stilo, la candidata all’elenco UNESCO

Nel secolo X d.C. nell'attuale comune di Stilo, sito in provincia di Reggio Calabria fu edificata una piccola chiesa bizantina che ancora oggi si erge alle falde del monte Consolino e che è divenuta uno dei monumenti che testimoniano la storia del comune nonchè sito di interesse turistico. Questa è chiesa è conosciuta con il nome di "Cattolica". La Cattolica di Stilo Il nome di questa chiesa è stato scelto per indicarne la posizione di privilegio rispetto alle altre, difatti questo nome è legato all'etichettatura, nata durante la dominazione bizantina, "Katholiki" che indicava le chiese di primo grado e dotate di battistero. La chiesa sorge su di una base quadrata sormontata da cinque ... ...continua
Roghudi Vecchio, una suggestiva città fantasma

Roghudi Vecchio, una suggestiva città fantasma

Ormai da anni molti turisti che in visita per Calabria hanno aggiunto al loro tour una tappa molto particolare. Questa meta di cui a breve parleremo si chiama Roghudi Vecchio, un antico borgo ormai abbandonato ed inserito in quello che si può considerare il tour delle città fantasma italiane. Ciò che attira i turisti non è solo la possibilità di ammirare un luogo suggestivo ma sono anche le numerose leggende e curiosità che si legano alla storia di questo antico borgo. Roghudi, il borgo fantasma Partiamo dall'inizio, Roghudi è un comune della città di Reggio Calabria, detto comune oggi è suddiviso in due differenti porzioni poste a circa 40 km l'una dall'altra e sarebbero Roghudi Nuovo... ...continua
Parco Nazionale del Pollino, il parco più grande d'Italia

Parco Nazionale del Pollino, il parco più grande d’Italia

La Basilicata è una regione certamente nota a molti turisti e questo grazie all'enorme popolarità dei "Sassi di Matera". Questa regione però ha molto da offrire a chi decide di approfondire la conoscenza del posto e magari di volgere lo sguardo in qualche meta un pò meno gettonata. Ciò che noi abbiamo in mente mentre scriviamo questo articolo è il "Parco Nazionale del Pollino" non certamente un luogo sconosciuto ma forse meno turistico dei già citati Sassi. Parco nazionale del Pollino Per conoscere bene questo parco ci sembra opportuno partire dalle informazioni basilari prima di addentrarci nei particolari. L'estensione di questo parco ricopre un'area di 192 565 ettari, la sua estensione ... ...continua
il percorso delle miniere ha una lunghezza di 4 km circa è conduce alle antiche miniere di rame e altri minerali; il percorso dei mulini ha una lunghezza di 2 km; il percorso della valle ha una lunghezza di 1,5 km, conduce a valle della collina in cui è situato il parco in cui sono presenti alcune aree per equitazione.

Natura e biodiversità, tutto ciò che c’è da sapere sul parco di Catanzaro

La Calabria è una terra certamente nota per la bellezza delle sue acque ma limitarsi a parlare solo di spiagge e mare non renderebbe giustizia a quanto ha da offrire la regione ai suoi cittadini ed ai suoi visitatori. Ciò che abbiamo in mente mentre scriviamo questo testo, è il parco della biodiversità mediterranea situato a Catanzaro. Il parco di Catanzaro, dal degrado alla rinascita Il parco di Catanzaro è un parco tutto sommato ancora giovane, esso infatti è nato nel 2004 grazie ad un opera di riqualificazione ambientale voluta dalla vecchia azienda della locale Scuola Agraria. Prima dell'intervento della scuola, la zona era in predo al degrado causato da decenni di incuria. Per appront... ...continua