Marche

Piazza del Popolo, la piazza che racchiude la storia di una città

Piazza del Popolo, la piazza che racchiude la storia di una città

Una delle più belle piazze italiane realizzate in stile rinascimentale è senza ombra di dubbio Piazza del Popolo di Ascoli Piceno. Utilizzando le parole di Guido Piovene, Piazza del Popolo assieme a Piazza San Marco (importante piazza di Venezia) sono piazze che danno "più di un'impressione di sala, cinta da porticati". Piovene non è stato il solo a decantare la bellezza della piazza, accanto alla sua voce si aggiunge anche quella dello storico Antonio Rodilossi che ha descritto la piazza come "una delle più armoniose d'Italia". Insomma tante belle parole per questa piazza ma perchè affascina così tanto? Nelle prossime righe lo scopriremo assieme. Piazza del popolo, storia di una delle p... ...continua
Grottammare ed il lungomare da Bandiera Blu

Grottammare ed il lungomare da Bandiera Blu

In provincia di Ascoli Piceno vi è un comune italiano particolarmente noto per la bellezza del suo lungomare e del paesaggio naturale, che lo hanno reso il posto ideale per molti turisti desiderosi di relax ed aria pulita. Il comune di cui stiamo parlando si chiama Grottammare e nasce a nord della foce del fiume Tesino, il centro abitato si estende lungo la costa fino alle pendici delle vicine colline dove spicca l'antico borgo medievale. La concomitante presenza di questi elementi, insieme con la funzionalità e la qualità dei servizi hanno assicurato a Grottammare l’importante riconoscimento del F.E.E.E. (Foundation for Environmental Education in Europe) per l’assegnazione della Bandiera Bl... ...continua
Corinaldo, il borgo custodito all'interno delle mura

Corinaldo, il borgo custodito all’interno delle mura

In provincia di Ancona, protetto da una cinta muraria ancora ben tenuta, sorge un piccolo borgo abitato da poco meno di 5000 abitanti. Questo piccolo borgo è molto apprezzato per la produzione del vino, in particolare il Verdicchio e si chiama Corinaldo. Il borgo di Corinaldo ha molto più da offrire di un bel bicchiere di vino e difatti è un membro del club dei "borghi più belli d'Italia" e non solo, nel 2007 fu addirittura insignito del titolo di "borgo più bello d'Italia". Per quale motivo è stato scelto? Scopriamolo assieme. Il borgo di Corinaldo Questo borgo di appena 50 km quadri, sorge nell'entroterra si Senigallia e più precisamente sulla cima di un colle. Le origini di quest... ...continua
Il Monte Conero ed i suoi sentieri

Il Monte Conero ed i suoi sentieri

Situato sulla costa del Mar Adriatico  , come una sorta grande osservatore, sorge il Monte Conero, un monte appartenente all'Appennino umbro-marchigiano la cui altezza raggiunge i 572 metri di altezza. Nonostante le dimensioni non siano eccessive Il monte, assieme a quello del Gragnano, va a costituire uno dei più importanti promontori dell'Adriatico. Conosciamo il monte Conero Il monte di cui stiamo parlando, viene anche chiamato Monte d'Ancona (a volte abbreviato semplicemente in Monte), questo perchè in passato solo le persone più colte lo chiamavano con il nome "Conero". Il toponimo sta ad indicare molto probabilmente "monte dei corbezzoli" la derivazione infatti sarebbe di origine... ...continua
Gabicce mare, tra turismo e leggende

Gabicce mare, tra turismo e leggende

Con il passare degli anni molte località possono subire grandi mutamenti, talvolta sono negativi talvolta invece sono positivi, una cosa però è certa questi cambiamenti avvengono lentamente e il ruolo gioco dall'uomo spesso è determinante. Se vi state chiedendo il perchè di questa introduzione, la risposta è semplice, oggi vi vogliamo parlare di una comune situato in provincia di Pesaro e Urbino che è lentamente divenuto un importante centro turistico; si tratta di Gabicce mare. Gabicce mare, dal passato al presente Per partire dal passato di Gabicce ci sembra opportuno analizzare dapprima il toponimo. Ancora oggi il problema circa l'etimologia di Castellum Ligabitii non è stato propri... ...continua
abbazia sant'elena

Abbazia di Sant’Elena

Ancona è una città italiana conosciuta in molti per l'importanza del suo porto, nonchè per essere il capoluogo delle Marche. La città però ha molto da offrire se solo le si dedicano pochi giorni per esplorarla. In questo testo abbiamo pensato di aiutarvi nella ricerca di luoghi suggestivi da poter visitare e la nostra scelta è ricaduta su di un'abbazia che sorge nella frazione di Sasso, comune di Serra San Quirico, in provincia di Ancona. L'Abbazia di Sant'Elena L'abbazia a cui facciamo riferimento è l'Abbazia di Sant'Elena, una delle più antiche ed importanti della zona Vallesina. Parlare di questa abbazia ci porterà alla scoperta non solo dell'imponente costruzione in sè ma anche della s... ...continua