Piemonte

Villa Taranto e i suoi giardini

Villa Taranto ed i giardini più belli del mondo

La sede della prefettura della provincia del Verbano-Cusio-Ossola è situato in uno degli edifici più belli di tutto il Piemonte: si tratta di Villa Taranto. La peculiarità di questo luogo non è data tanto dall'edificio in sè ma dall'incredibile giardino che circonda la struttura e che funge da vero e proprio orto botanico. Villa Taranto si trova a nord - ovest del promontorio della Castagnola ed i suoi giardini si estendono per un'area di circa di 160 000 metri quadri e sono percorsi da circa 7 Km di viali. Le dimensioni sono dunque notevoli e non sorprende sapere che all'interno dei giardini sono ospitate oltre ventimila specie botaniche. Brevi cenni storici sulla villa ed i suoi giardi... ...continua
Santuario di Oropa

Santuario di Oropa

A nord di Biella a circa 1159 metri di altitudine, sorge il Santuario di Oropa, luogo di culo dedicato alla Madonna Nera. Lo spazio dedicato al culto non si esaurisce nel solo Santuario, la struttura difatti comprende un Sacro monte e la chiesa originaria. Il Santuario di Oropa viene considerato come il più importante Santuario mariano situato nella zona delle Alpi, inoltre gode di un panorama unico un anfiteatro naturale che dona al tutto un aspetto suggestivo. Qualche cenno storico sul santuario Come nostra abitudine, le prime informazioni che vi diamo sul santuario saranno storiche. Per poter apprezzare un monumento del resto è fondamentale conoscere almeno i momenti salienti del... ...continua
Viganella, la siberia italiana

Viganella, la Siberia italiana

Avete mai sentito parlare di "notte polare"? Se la risposta è no siamo ben lieti di spiegarvi che si definisce tale una notte che dura 24 ore o più e che in base alla latitudine della zona può chiamarsi nei seguenti modi: crepuscolo polare, notte polare civile, notte polare nautica e notte polare astronomica. Si tratta dunque di un fenomeno naturale che agli occhi dei più romantici ha un certo fascino. Solitamente un fenomeno del genere si verifica nei paesi nordici ma ciò che forse non sapete è che anche in Italia vi è un piccolo paese che per lunghi anni ha vissuto questo fenomeno, si tratta di Viganella, paese situato in provincia di Verbano-Cusio-Ossola (Piemonte) L'ex comune di Viganel... ...continua
parco nazionale del gran paradiso

Parco Nazionale del Gran Paradiso: emozioni tra terra e cielo

Il Parco Nazionale del Gran Paradiso è il più antico ed uno tra i più grandi parchi d'Italia. Con i suoi 70000 metri quadrati racchiude in sé una serie di eccezionali bellezze sia naturalistiche sia artistiche. Questo parco è formato da cinque vallate dove si può ammirare il bellissimo ambiente alpino composta da rocce e ghiacciai e dove i boschi di larici e betulle danno riparo al raro stambecco alpino. L'ente che amministra il parco ha deciso di mantenere l'ambiente naturale incontaminato salvaguardando anche la vita della gente che vi abita creando dei progetti ad hoc. Il Parco è in grado di proporre una grande varietà di attività in modo tale da riuscire ad accontentare un pò tutte le ri... ...continua

Oasi Zegna, uno splendido esempio di valorizzazione ambientale

In questi anni in cui l'attenzione circa le politiche ambientali ed i danni causati dall'uomo alla natura sono diventati temi sempre più discussi, è bello ricordare il grande progetto di valorizzazione ambientale che negli anni 30 fu avviato da Ermenegildo Zegna. L'oasi Zegna, il progetto di valorizzazione  La storia che vi stiamo per raccontare riguarda la nascita dell'ormai conosciuta "Oasi Zegna". Questa storia inizia negli anni trenta, anni in cui l'imprenditore Ermenegildo Zegna, fondatore del Gruppo Zegna, decise di valorizzare al meglio il paese dove era nato, ossia Biella. Il progetto ideato da Zegna era senza dubbio ambizioso e prevedeva la costruzione di case per i dipendenti e d... ...continua
villa-regina

VIlla della Regina, un gioiello barocco

Una cosa che accomuna un pò tutte le persone è la curiosità, la voglia di conoscere cose nuove e di esplorare. Non importante l'età, è solo questione di tempo prima che il piccolo turista che è in ognuno di noi prenda il sopravvento. Quando questo momento arriva l'unica cosa da fare è scegliere la meta. A risolvere questo grande dilemma ci pensiamo noi. Qui di seguito vi parleremo di uno dei luoghi assolutamente imperdibili da visitare nella città di Torino; stiamo parlando di "Villa della Regina". Villa della Regina dalla nascita ai giorni nostri  Villa della Regina è una villa seicentesca che sorge sulle Colline del Pò e la cui costruzione si deve al volere di Cardinal Maurizio di Savoia... ...continua