Lazio

Viterbo

Viterbo, la “Città dei Papi” dal fascino medievale

Se il vostro desiderio è quello di catapultarvi indietro nel tempo, allora non potete non visitare al più presto la città di Viterbo, nota anche come Tuscia. Il centro storico medievale di Viterbo è perfettamente conservato ed è il più vasto presente in tutta Europa. Questo posto straordinario si sviluppò intorno all'antica Castrum Viterbii sul Colle del Duomo, intorno all’anno 1000. Nel centro storico ci sono le chiese gotiche, rinascimentali e romaniche, le torri, le fontane e molto altro, tutto all’interno delle poderose mura di cinta ancora presenti. Viterbo è nota a tutti con la denominazione di “Città dei Papi”: essa, infatti, fu sede papale per 24 anni dopo la metà del 1200 e ancora o... ...continua
Sermoneta

Sermoneta, l’imperdibile atmosfera medievale di questo borgo

Se siete amanti dei borghi medievali non potete non visitare Sermoneta, piccolo comune situato in provincia di Latina alle pendici dei Monti Lepini. Il borgo è davvero di una bellezza mozzafiato e sorge intorno al Castello Caetani, che domina la scena in tutta la sua imponenza. La storia di Sermoneta Il paese è circondato dalle mura, a testimonianza del suo passato medievale: Sermoneta, infatti, vide la luce in pieno medioevo (inizi del 1200) come villaggio fortificato su volere della famiglia degli Annibaldi e dal 1297 divenne feudo della famiglia dei Caetani, che si insediò nel castello, ancora oggi denominato con il loro nome. Solo per un breve periodo, sul finire del 1400, i Caetani ... ...continua
villa-deste

Villa d’Este – Tivoli, il giardino patrimonio dell’UNESCO

Nella cittadina di Tivoli, a pochi passi da Roma, sorge Villa d’Este, uno splendido complesso cinquecentesco inserito nella lista dei luoghi riconosciuti patrimonio dell’UNESCO. Il complesso di Villa d’Este è formato da uno sfarzoso Palazzo e da un immenso giardino ricco di fontane, grotte, cascate e giochi d’acqua. Il giardino è un vero e proprio capolavoro e vale la pena visitarlo con cura: esso affascina da secoli i visitatori ed è stato un modello per la realizzazione di altri imponenti giardini europei in epoca rinascimentale e barocca. Il giardino si articola in pendii e terrazze con le fontane e i giochi d’acqua che rendono incantevole il luogo. Numerose sono le statue e le sculture p... ...continua
giardini di ninfa

Giardino di Ninfa: un’oasi di pace e relax

A pochi passi da Roma, in provincia di Latina, nasce il meraviglioso giardino di Ninfa considerato a tutti gli effetti il giardino più romantico d'Europa. Aperto soltanto in alcuni mesi dell'anno, da Aprile a Novembre, questo straordinario luogo offre l'opportunità ai visitatori di ammirare alberi con fioriture, resti di antichi ponti e mura, fiumiciattoli, piante rare e secolari e persino alcuni deliziosi laghetti con i cigni. I giardini di Ninfa sorgono sulle ceneri della cittadina medievale di Ninfa. I lavori di costruzione del parco cominciarono negli anni '20 e proseguirono poi negli anni '30 per volere della famiglia Caetani. Proprio i Caetani ebbero un'influenza importante nella re... ...continua
ronciglione borgo

Ronciglione: il paese con il Carnevale tra i più belli d’Italia

Ronciglione è un antico paese che sorge in provincia di Viterbo e dista circa 55 chilometri da Roma. Si erge su un grande ciglione tufaceo ed è situato lungo il percorso ad ovest del lago di Vico della via Francigena. Passeggiare per Ronciglione significa perdersi per le sue deliziose stradine medioevali, ammirare antichi monumenti, avere la sensazione di camminare quasi in un piccolo mondo della fiabe. Sembrerebbe che il primo documento nel quale si parla di Ronciglione risalga al 1103. Nel 1526 il paese venne in possesso dei Farnese, conobbe quindi un periodo di sviluppo e nel tempo diventò un centro economicamente avanzato nella produzione di manufatti. Co... ...continua
maneggio monte livata

Monte Livata e Campo dell’Osso: il fascino della natura selvaggia

Monte Livata e Campo dell'Osso sono due località montane che si trovano nei pressi di Subiaco. Organizzare una gita in questi luoghi è certamente il modo migliore per trascorrere qualche ora in compagnia della natura selvaggia e avere l'opportunità di incontrare animali allo stato brado come mucche e cavalli. In estate il paesaggio di cui è possibile godere è caratterizzato da erba verdissima, alberi fioriti e boschi incontaminati. In inverno invece è la neve a trasformare questi posti nelle mete perfette di chi ama sciare o andare sullo slittino. Gli impianti sciistici e i negozi specializzati in abbigliamento da neve non mancano mai! Passeggiata invernale in mont... ...continua

Anagni e Fiuggi: cosa fare e cosa vedere

Se hai intenzione di organizzare una gita fuori porta, a poca distanza da Roma, allora ti consigliamo un piccolo tour nelle località di Anagni e Fiuggi. Entrambe sono situate nella provincia di Frosinone e rappresentano da anni meta turistica per eccellenza. Tappa 1: Anagni Noi abbiamo deciso di fermarci ad Anagni dopo aver visitato Isola del Liri, un fantastico paesino noto soprattutto per la cascate che attraversano il centro abitato. Anagni è conosciuta come la città dei Papi, essendo stata luogo di residenza papale e avendo dato i natali a ben quattro pontefici. I suoi monumenti sono estremamente affascinanti così come le innumerevoli strade, piazze e vicoli. Proprio nei vicoletti p... ...continua

Parco degli Acquedotti: viaggio nella Roma antica

Il Parco degli Acquedotti sorge a Roma nel quartiere Appio Claudio ed è considerato uno dei parchi più affascinanti della Capitale. Qui i resti degli antichi acquedotti romani si stagliano sulla natura selvaggia dando vita ad un panorama estremamente suggestivo. Passeggiando all'interno del parco si attraversano sentieri costeggiati da ruscelli, cascate, alberi e pascoli, l'atmosfera è perfetta per rilassarsi completamente e allontanarsi per qualche ora dal caos cittadino.Per uno spettacolo davvero unico consigliamo di restare fino al tramonto. Cosa fare al Parco degli Acquedotti Il parco è adatto per svolgere qualsiasi tipo di attività. Recandosi presso il chiosco situato in Via Le... ...continua

Nerola borgo antico: una fiabesca passeggiata

Nerola borgo antico è una deliziosa località medioevale situata a pochi passi da Roma, estremamente rinomata per il suo meraviglioso Castello Orsini che attualmente ospita un albergo a cinque stelle. Visitare Nerola significa perdersi per i suoi innumerevoli vicoletti, osservare scorci unici e restare a guardare incantati fontane e antiche scalinate. Camminando per le strade di Nerola ci si immerge in un vero e proprio sogno a occhi aperti, lontano dallo smog e dal caos della città. Dopo aver passeggiato per il centro storico ci si può soffermare ad ammirare da vicino il Castello di Nerola, antica proprietà degli Orsini oggi trasformata in un hotel, ristorante e location per matrim... ...continua
Borgo di Fumone

Il borgo di Fumone e la leggenda del castello

In provincia di Frosinone posto tra i rilievi montuosi dei monti Ernici e dei monti Lepini, sorge il borgo i Fumone. Questo borgo è stato edificato su di un colle di forma conica 793 metri di altezza dal livello del mare ed è uno dei borghi più suggestivi del Frosinone. A dispetto delle dimensioni piuttosto ridotte del borgo, questo ha una popolazione di ben 2088 abitanti ed è noto sopratutto per essere stato luogo di prigionia di Celestino V, il papa che rinunciò al pontificato. La storia del borgo Fumone è considerato come una perla della Ciociaria (per chi non dovesse saperlo con Ciociaria si indica la zona territoriale del Lazio situato a sud-est di Roma). Prima di partire all'esplo... ...continua